Cardiologia del Cane e del Gatto

Le malattie cardiovascolari sono una importante e frequente causa di patologia nei nostri animali da compagnia, come nell’essere umano, rispetto al quale esistono però importanti differenze.
Negli ultimi anni sono stati fatti enormi progressi nella conoscenza, nelle metodologie diagnostiche, nelle terapie delle malattie cardiache dei pet.
Si è inoltre assistito alla sviluppo della cardiologia interventistica e recentemente anche della cardiochirurgia aprendo prospettive impensabili nel recente passato.
Proprio per questi motivi la diagnosi deve sempre essere più accurata possibile ed eseguita secondo le metodologie strumentali necessarie.

L’approccio iniziale di base sempre sulla VISITA CARDIOLOGICA dove lo specialista ricostruisce la storia del paziente e ottiene informazioni determinanti quali le caratteristiche del respiro, l’auscultazione cardiaca e il polso. La visita non può prescindere dall’esecuzione dell’ESAME ECOCARDIOGRAFICO, cioè l’ecografia del cuore, unico mezzo in grado di fornire informazioni anatomiche ed emodinamiche non invasive assolutamente necessarie per la diagnosi e per la corretta gestione del paziente.

È’ fondamentale evitare infatti terapie empiriche basate su reperti quali la percezione di un soffio cardiaco o su eventuali sintomi clinici senza l’ausilio di tale esame, pena il rischio di gravi conseguenze per il nostro animale.

Altre indagini collaterali potranno poi essere decise dallo specialista dopo l’eßecuzione di questo esame.

Tra questi vanno certamente ricordati l’ELETTROCARDIOGRAMMA e l’ESAME HOLTER necessari a valutare l’attività elettrica del cuore del nostro pet per la diagnosi di aritmie, perdite improvvise di coscienza, la valutazione della efficacia delle terapie è molto altro. Attualmente sono disponibili HOLTER molto piccoli sia per dimensioni che peso, che possono essere agevolmente montati anche in animali di soli 2-3 kg di peso
Giovanni Gabellini
Medico Veterinario di Rimini

Esperto in cardiologia veterinaria e diagnostica per immagini

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email